top of page
ABEL sito.jpg

UNICA DATA ESTATE 2024

 

Alessandro Baricco

 

"ABEL CONCERTO" 26 LUGLIO 2024
 

La Natura. L' Ascolto.

Asciano Suono Festival

Dal 2021 il Festival dedicato al Suono e alla Natura.
2.jpg

Benvenuti
Welcome

dal 2 al 6 LUGLIO 2024

ASCIANO SUONO FESTIVAL è nato nel 2021 nel cuore della Toscana, in uno straordinario angolo di Madre Terra: le Crete Senesi. In questo luogo tutti i suoni del mondo sono i benvenuti.

ASCIANO SUONO FESTIVAL was born in 2021 in the heart of Tuscany, in an extraordinary corner of Mother Earth: the Crete Senesi. In this place all the sounds of the World are welcome.

DIREZIONE ARTISTICA -
ASF 24 SOCIAL 2 bassa
Riproduci Video
VIDEO

Artisti
2024

GLI artisti che porteranno suono, arte e incanto nell’accogliente Terra delle Crete, nelle giornate della terza edizione di Asciano Suono Festival.

Nino Josele_edited.jpg
Niño Josele

Dalla Spagna arriverà Niño Josele un chitarrista spagnolo, esponente del Nuovo Flamenco, con uno suo particolare stile   moderno, puro e vibrante, che attinge a influenze jazz e armonie affascinanti del Sud America.

 

Ha collaborato con un cast impressionante di artisti di flamenco, pop e jazz, tra cui Chick Corea, Lenny Kravitz, Alicia Key, Elton John, Calamaro, Serrat, Bebo Valdés e, soprattutto, due grandi maestri del flamenco: Diego El Cigala, Enrique Morente e Paco de Lucía, che ha scelto El Niño come secondo chitarrista per registrare e far conoscere al mondo il suo album “Cositas Buenas".

Ad Asciano Suono Festival 2024 porta la magia della sua chitarra nella suggestiva cornice della Chiesa di San Francesco.

Gioele Dix

Dall’Italia una voce e uno spirito amato dal grande pubblico che da sempre lo segue sia in teatro che in televisione. Gioele Dix si racconterà sul palco di di Piazza del Grano tra musica e parole, per una serata intima tra ricordi, risate e riflessioni sulla nostra comune quotidianità.

Attore, drammaturgo, scrittore, la sua voce calda e riconoscibile sarà il suono dell’affascinante racconto della sua vita e della sua carriera.

Gioele Dix_edited.jpg
Manu Delago
& Mad About Lemon
Manu Delago & Mad About Lemon_edited.jpg

Dall’Austria, anche se ormai londinese d’adozione, MANU DELAGO declina l’affascinante suono dell’Handpan in melodie e ritmiche sempre nuove e visionarie rispetto agli artisti interpreti di questo strumento. Diversi i suoi album ad oggi, con partecipazioni e preziose collaborazioni come con Björk,  Anoushka Shankar, Olafur Arnalds, Erik Truffaz, Andreya Triana, Douglas Dare. Si è esibito in luoghi prestigiosi in sei continenti, presso la Royal Albert Hall, la Roundhouse, la Royal Festival Hall e il Barbican di Londra, la Carnegie Hall di New York, la Sydney Opera House e il Fuji Rock Festival in Giappone. 

 

Ad Asciano Suono Festival 2024 Manu Delago sarà presente per uno speciale Incontro al Tramonto in un agriturismo e un intenso concerto nella suggestiva cornice di Piazza del Grano. Con lui sul palco l'ensemble MAD ABOUT LEMON con il quale sta proseguendo l'intenso tour europeo incentrato sull'album "Snow From Yesterday"(2024).

IMG_9923.jpeg
Arthuan Rebis

Altro suono d’eccezione è l’arpa celtica dell’artista italiano ARThuAN REBIS compositore, polistrumentista, arpista, scrittore, operatore sonoro, concertista internazionale. Studioso di tradizioni musicali e spirituali d'Oriente e d’Occidente. Tra gli strumenti che suona ci sono arpa celtica, nyckelharpa, esraj, hulusi, bouzouki, chitarre, flauti, cornamuse, percussioni, santur e tastiere. 

Nel 2023 è uscito il suo quarto album solista “Canti di Helughèa” (Black Widow Records) che accompagna il romanzo fantasy scritto da lui stesso “Helughèa - Il Racconto di una Stella Foglia” (Eterea Edizioni).

Arthuan Rebis  sarà presente ad Asciano suono Festival 2024, con uno straordinario Concerto all’Alba.

Camille & Manolo

Quattro corpi che diventano due. Cavalli e umani si fondono: i Centauri. La magia di CAMILLEMANOLO e i due straordinari cavalli, si espande ad ogni loro rappresentazione, con un approccio profondo incentrato sull'ascolto, l'equilibrio, l'accettazione e la risonanza con il mondo e la natura che ci circonda.

I corpi degli esseri umani e dei cavalli non sono in dualità, non cercano né di controllare né di dominare, ma propongono un atteggiamento di rispetto e di accettazione, così come sono.

Les Echappées si sforzano di sviluppare una profonda consapevolezza tra artisti, animali e spettatori, un orecchio istintivo e attento, una percezione sottile delle dinamiche degli esseri viventi. Una coreografia corale che crea significati e legami tra loro.

Manolo e Camille, saranno con noi per uno straordinario Spettacolo al Tramonto (luogo da definire) tra le Crete Senesi, e continueranno a stupirci anche nei giorni a seguire.

Post IG - EVOLVE.jpg
IMG_4176.jpg
Dimitri Grechi
Espinoza

Dimitri Grechi Espinoza, sassofonista nato a Mosca, ma trapiantato a Livorno, oltre a essere un musicista virtuoso, è un profondo conoscitore potere guaritore del suono nelle differenti culture tradizionali.  

Suono, Spiritualità, Gioco, Natura s’intersecano nell’incanto delle sue trame musicali, fatte di armonie, riverberi ed echi profondi.

 

Dal 2004 svolge la sua attività principalmente in due direzioni: l’applicazione dei risultati delle ricerche sulle culture tradizionali alla musica del gruppo Dinamiti Jazz Folklore, e al concerto in solo “Oreb”, oltre all’attività didattica. Nel 2011 ha partecipato al “Fesival Au Desert” in Mali, e dal 2012 al 2014 ha diretto il progetto “Azalai-Carovana musicale” con il quale ha suonato in alcuni dei più grandi festival europei.

 

Sarà ospite ad Asciano Suono Festival 2024 per una speciale performance nella preziosa cornice della Chiesa di San Francesco.

Boa Viagem Quartet

Daniel Chazarreta, Pasquale Rimolo, Matteo Scarpettini e Gabriele Savarese - BOA VIAGEM QUARTET.

Il gruppo nasce dall’ incontro di musicisti con radici diverse, ma affini nella sensibilità e nell’amore per il Sud America.

Accompagnerà il pubblico in un percorso attraverso il colorato continente, assaporando il folclore e perdendosi nei ritmi e nelle danze così diversi tra loro.

Un viaggio in un territorio vasto e ricco musicalmente grazie alla mescolanza di culture e popoli.
Musiche di Pascoal, Nazareth, Azevedo, Sivuca, Fattoruso, Murena, Mores, Piazzolla, Galliano e molti altri.

Boa Viagem Quartet.jpg
OFI Quartet 02.jpg
OFI String Quartet

La collaborazione con l'eccellenza musicale di OFI Orchestra Filarmonica Italiana prosegue dal 2021.

Anche quest'anno il quartetto d'archi, diretto dal maestro Cesare Carretta, sarà presente al festival sia con momenti solistici, sia con la partecipazione al concerto conclusivo in San Francesco assieme a Cesare Picco e al sax di Dimitri Grechi Espinoza.

Federica & Alex 
WhatsApp Image 2024-05-25 at 16.36.53.jpeg
WhatsApp Image 2024-05-25 at 16.37.28.jpeg

Federica Butera e Alex Lorenzin sono due giovani artisti, attori e musicisti diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, con già diverse esperienze alle spalle.

Saranno presenti in questa edizione di Asciano Suono Festival 2024 come Residenza Artistica.
Nella cornice di Piazza Garibaldi, ogni sera dopo lo spettacolo principale, daranno vita a speciali momenti di incontro, musica e parole. Insieme a loro, altri giovani artisti, incanteranno e coinvolgeranno il pubblico di Asciano. 

SUONI DI PRIMAVERA 2024

Nella Primavera 2024 il festival è tornato con due speciali incontri per la rassegna Suoni di Primavera. Anche quest'anno, il viaggio attraverso i suoni del mondo è cominciato con due artisti internazionali di culto.

Per le loro uniche date in Toscana siamo stati felici di accogliere la cellista canadese JULIA KENT e il pianista cubano di fama mondiale GONZALO RUBALCABA. 

Biglietti
Tickets

Per i concerti a pagamento.

EXPERIENCE